Manutenzioni e ristrutturazioni

Non importa quanto รจ vecchia la tua porta in legno

Il legno è un elemento "vivo" e per questo, con le giuste lavorazioni, è sempre possibile ristrutturarlo e rinfrescarlo. Noi di Falegnameria Alberghini utilizziamo prodotti di qualità, tecnici, che vengono assorbiti dalle fibre del legno donando una nuova vita all'elemento

I prodotti necessari per la ristrutturazione di un infisso in legno sono:

FONDO

Viene utilizzato un fondo trasparente o colorato con funzione consolidante delle fibre di legno, in grado di limitare le micro variazioni dimensionali dovute alla variabilità delle condizioni atmosferiche. 


IMPREGNANTE

Viene impiegato un impregnante colorato o trasparente di qualità contenente particolari pigmenti che penetrano nel legno, ne evitano l'alterazione causata dai raggi UV e l'attacco da parte di funghi e batteri. 


FINITURA

L'operazione di finitura può essere eseguita in due modi:
  • Trasparente: Viene utilizzato un fondo trasparente noce o verde, che mette in risalto la venatura del legno, conferendo durezza, elasticità, impermeabilità e all'aspetto morbidezza tattile e lucentezza. 
  • Laccata: costituita da pigmenti colorati in grado di coprire e proteggere la superficie lignea, applicabili diverse tonalità di colori come da mazzetta RAL, dona un aspetto liscio, protetto e moderno. 


FERRAMENTA

Applicabile sia su muro che su telaio, è selezionata in base alla sua dimensione, alla resistenza meccanica e trattata contro la corrosione in funzione dell'ambiente dove le chiusure verranno istallate. 


ESSENZE

Sonno diverse le tipologie di legname a disposizione, dai masselli ai lamellari ai giuntati; esse sono in grado di soddisfare ogni tipo di necessità, dalle caratteristiche tecniche al gusto personale e ambientale, grazie all'accurata selezione del materiale.



Portaci i tuoi infissi in legno, doneremo loro un'aspetto fresco e tutto nuovo! 


 


Vuoi avere informazioni sui nostri prodotti e servizi?
Cosa aspetti, contattaci subito!

CAPTCHA
Accetto il trattamento (Art. 13 del Regolamento UE 2016/679). *